News ed eventi sportivi

ULTIME GARE STAGIONALI

Pubblicato il: 12.10.2014

comunicato stampa del 10-10-2014

Due belle corse hanno concluso la stagione agonistica della Vejus Tmf cicli Magnum. Domenica si è tenuta la 63° edizione del Gp Ezio Del Rosso a Montecatini. Sono stati 140 i partenti che hanno affrontato i centottanta chilometri del percorso. Ritmo sostenuto, gara selettiva e soprattutto incerta ed equilibrata fino all'ultimo con un finale spettacolare, in uno splendido pomeriggio di sole. Brillante prova dei corridori della Vejus, prima Gennaro Giustino, con un proficuo lavoro, selezionava il gruppo dei migliori, poi nel finale entrava in scena Marcin Mrozek; purtroppo una foratura ai meno dodici chilometri lo costringeva ad un impegnativo inseguimento sul drappello dei battistrada composto da nove unità, rientrando di fatto all'ultimo chilometro non riusciva ad esprimersi al meglio nella volata vinta da Trosino della Mastromarco, terminando ottavo.

Martedì tradizionale appuntamento in Friuli per la 77° Coppa Città di San Daniele. Come in molte occasioni quest'anno era presente il meccanico e consigliere il grande Cesare Busani. Un'edizione scintillante quella che ha raccolto ai nastri di partenza il meglio del ciclismo italiano e che è stata corsa a spron battuto sin dal primo colpo di pedale. Infinita la lista dei tentativi di fuga che si sono succeduti nei primi 75 chilometri tenendo sempre sulla corda il folto pubblico di San Daniele del Friuli. La svolta arriva al chilometro 80 quando il gruppo si spezza in due tronconi: la prima parte, composta da circa 35 corridori fra cui i nostri Mrozek, Di Carlo e De Gioia, comprende quasi tutti i più attesi della vigilia e s'invola per andarsi a giocare il prestigioso successo finale. Concluse le prime sei tornate iniziali, la bagarre si è trasferita sulle rampe del Monte di Ragogna da affrontare per ben due volte, le dure pendenze della salita posta sulla collina ai margini del Tagliamento riducevano il gruppo, che comprendeva solo 8 corridori fra cui Mrozek, a turno costoro cercavano di evadere, ma la Zalf presente con due unità richiudeva tutti i tentativi. Volata finale che vedeva primeggiare Andrea Toniatti della Zalf, Mrozek chiudeva quarto. Impressionante costanza di prestazioni per il corridore polacco. Gioia e soddisfazione quindi per la stagione di alto livello che è appena terminata, ma anche tristezza perché si è trattata dell'ultima gara di Mrozek nella Vejus. In ogni caso, come ha rimarcato il diretto sportivo Donato Polvere, verrà a breve e a mente fredda, il tempo dei bilanci, dei ringraziamenti e della pianificazione la nuova stagione. Se per la squadra la stagione è conclusa non così per Marcin Mrozek che sabato sarà impegnato con l'Androni nei professionisti nel prestigioso Giro dell'Emilia.

 

 

ULTIME GARE STAGIONALI